Mag13

The Assassins | attacco jazz al Morion

Author // Mariacarla Auteri Categories // Events Venerdì, 13 Maggio 2011

The Assassins | attacco jazz al Morion

Jazz killer questa sera, di venerdì 13 maggio, al Laboratorio Morion. Lo spazio in Salizada San Francesco della Vigna ospita il live set del trio jazzcore The Assassins formato da Flavio Zanuttini (tromba, elettronica), Carlo Natoli (chitarrista e bassista), Francesco Cusa (batterista). 

The Assassins è un progetto che indaga sulle sperimentazioni ritmiche attraverso l'improvvisazione e la poliritmia per un'esplorazione aggressiva del suono, citiamo direttamente la fonte, una musica che si inserisce nella tradizione di "massacro sonoro". Il concerto inizierà alle ore 21, dopo la consueta cena con le ricette naturali del Morion, prevista come sempre verso le 20.

Il programma primaverile del Morion sta procedendo rapido verso la fine ma le attività sono ancora tante e, oltre alle serate musicali, ricordiamo l'impegno sociale che caratterizza il laboratorio, nato da una condivisione di idee, progetti, desideri di novità e mobilitazione sociale e ambientale affinché le stesse novità abbiano spazio. Importante resta la promozione del referendum del 12 e 13 giugno che riguarderà la questione dell'acqua pubblica come bene comune, senza dimenticare l'evento Restiamo Umani, previsto per lunedì 16 maggio, un dialogo attivo con la Freedom Flotilla, carovana in partenza per Gaza e Ya Basta, di ritorno dalla Tunisia per una co-partecipazione all'attuale situazione incandescente che vive il mondo arabo. Altro evento prossimo è per il 28- 29 maggio, Godzilla is coming to Marghera, evento di graffiti writing e live music per difendere i beni comuni con la collaborazione di Sale Docks e il CSO Rivolta PVC di Marghera.

Restate su BRANCHIE per tutti gli aggiornamenti!

About the Author

Mariacarla Auteri

flauerme1Nata nel 1986 in un paesino sulle colline siciliane, si è trasferita nell'entroterra emiliano per poi approdare nella laguna veneziana. E forse l'onda verticale la porterà ancora più a nord ma per ora vive felicemente tra i canali, i turisti e i piccioni, girando un po' all'università, un po' alla ricerca di nuovi angoli inesplorati della laguna. I colori, i suoni, le atmosfere vive ma più nascoste della città catturano la sua attenzione, chè la sua curiosità è di natura incostante ma vorace come le maree. E il gusto di dipingerle e descriverle è aumentato grazie al piacevolissimo incontro con Giuliana e Silvia.


  • Fruit
  • bolopaper
  • thetscontemporary
  • nerodiseppia